Consegne in 24/48 ore
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pescheria lo Scoglio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Download ricette

 

 
 
Coming Soon
 
 
 

BRANZINO AL FORNO NEL CARTOCCIO

 
 
  • 1 branzino
  • 2 cipolla
  • 2 pomodoro perino
  • 200 grammi sedano rapa
  • 2 peperone1 peperoncino
  • 1 cucchiaio cappero
  • 2 patata
 
 
 
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 limone non trattato
  • q.b. olio
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 10 olive nere
 
 
 
 
 
 
 

Come preparare il branzino al forno nel cartoccio


Pulisci un branzino di circa 1 kg, poi lavalo sotto l'acqua corrente, quindi con un coltello affilato pratica un'incisione su entrambi i lati; sventralo, sala e pepa sia l'interno che l'esterno.
Lava e taglia a fette il limone, poi mettine una fetta all'interno del pesce. Sbuccia le cipolle e affettale al velo; lava le altre verdure e tagliale a dadini; monda e trita il prezzemolo e mescolalo alle verdure.
Ungi d'olio un grosso foglio di carta d'alluminio e adagiaci sopra metà delle verdure e il pesce: farciscilo da entrambe le parti con le verdure rimaste e mettici intorno i capperi, le olive (facoltative), il peperoncino sbriciolato e sopra sistema le fette di limone rimaste.
Sala, pepa e irrora con 2 cucchiai di olio. Chiudi il cartoccio e cuoci in forno caldo a 200° per circa un'ora. Disponi il cartoccio su un piatto e aprilo in tavola.
 

TAGLIATA DI PESCE SPADA E SALICORNIA AL LIMONE

 
 
• 1 trancio di spada
• salicornia
• olio
• pepe
• limone
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Come preparare la tagliata di pece spada con salicornia


Per preparare il pesce spada in salmoriglio iniziate dalla preparazione della marinatura :
Prendi un cespuglietto di salicornia, anche detto "asparagi di mare", eliminando le parti legnose, preleva i germogli e passali brevemente nell'acqua bollente.Condisci il tutto con olio, pepe, e una spruzzata di limone.
Dopo aver leggermente unta una padella, scaldala e metti il trancio a fuoco facendolo sbiancare da entrambi i lati senza coperchio, successivamente metti abbondante rosmarino a fumare.
Spegni il fuoco, lascia freddare un poco, poi scalca i quadranti dall'osso ed elimina la pelle, taglia e deponi sul piatto in cui precedentemente abbiamo inserito la salicornia ed infine inumidisci con olio e poco pepe.
 

POLIPETTI CON CREMA DI POLENTA (4 porzioni)

 
 
    • 300 kg di polipetti puliti
    • 2 bicchieri di vino bianco secco
    • 600 g di pomodori
    • 3 scalogni
    • 1 spicchio d’aglio
    • prezzemolo tritato
    • olio
    • sale
    • pepe
    • peperoncino
 
 
 
PER LA POLENTA:
• 300 g di farina gialla
• 1 litro e 1/4 d’acqua
• sale
 
 
 
 
 
 
 

Come preparare i polipetti con crema di polenta


In una casseruola fai dorare dell'aglio con dell'olio bollente e poi eliminalo, aggiungi finemente tritati gli scalogni e il prezzemolo.
Aggiungi i polipetti, sfumandoli con del vino bianco, fino a farlo evaporare, versa un bicchiere d’acqua e il frullato di pomodoro che otterrai spellando e frullando i pomodori.
Aggiungi sale e pepe e cuoci a fuoco moderato per circa 1 ora.Per preparare la polenta: Porta a bollore l’acqua con un po’ di sale.
Aggiungi la farina continuando a mescolare molto velocemente e sempre nello stesso verso evitando così la formazione di grumi. Porta a cottura per circa 45 minuti, in caso di necessità aggiungi acqua calda; infine disponi la polenta sul piatto da portata e sopra distribuisci i polipetti con il loro sughetto di cottura.
 

SEPPIE RIPIENE CON PANE, CACIOCAVALLO E OLIVE(4 porzioni)

 
 
  • 800 grammi seppie medie pulite
  • 300 grammi pomodoro datterino
  • 100 grammi pane mollica
  • 100 grammi caciocavallo
  • 30 grammi uvetta / uva passa / uva sultanina / uva secca
  • 1 uova
  • 1 tuorlo

 
 
 
  • 5 foglie menta
  • 12 olive taggiasche
  • 10 grammi finocchietto selvatico
  • 1 cipollotto
  • 4 spicchi aglio
  • 1 bicchiere vino bianco
  • q.b. latte intero
  • q.b. olio di oliva extravergine
  • q.b. pepe
  • q.b. sale

 
 
 
 
 
 
 

Come preparare le seppie ripiene con pane, caciocavallo e olive


Ammorbidisci l’uvetta in acqua tiepida per 10 minuti.
Lava le seppie, togli i tentacoli e riducili a pezzetti piccoli. Sbuccia e trita il cipollotto, fallo rosolare in una padella con 3 cucchiai d'olio extravergine di oliva; aggiungi i tentacoli tritati, sala e cuoci, e poi spegni lascia raffreddare. Taglia a pezzetti le olive e grattugia il caciocavallo e trita le foglie di menta.
Per il ripieno: Ammorbidisci la mollica di pane con poco latte, strizzala e sminuzzala in una ciotola, aggiungi l’uovo e il tuorlo leggermente sbattuti, il caciocavallo, l’uvetta, le olive e le foglie di menta. Sala, pepa e mescola, unisci al composto i tentacoli e il cipollotto intiepiditi e mescola amalgamando tutti gli ingredienti.
Dopo aver preparato il ripieno, farcisci le seppie con pane, caciocavallo e olive. Sistemale in un tegame da forno, inumidiscile con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e aggiungi i pomodori datterini tagliati a metà e gli spicchi di aglio interi schiacciati; sala e aggiungi del vino bianco e cuoci in forno a 180° per 30 minuti.
Sforna le seppie ripiene, profuma con il finocchietto selvatico tritato e servile calde nei piatti da portata.
 

RICCIOLA AL FORNO MARINATA ALLE ERBE (4 porzioni)

 
 
  • Ricciola (4 fette)
  • 600 g Limone
  • 1Aglio
  • 2 spicchi Erbe Aromatiche (alloro, timo, salvia, rosmarino…)
  • 2 cucchiai Olio Extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe Nero
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Come preparare la Ricciola al forno marinata alle erbe


Sbuccia e taglia in 3-4 pezzi gli spicchi d’aglio, mettilo in una ciotola con 5-6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, le erbe aromatiche, il succo filtrato di mezzo limone, un pizzico di sale e di pepe.
Sistema le fette di pesce in una pirofila e versarvici sopra il liquido per la marinata.
Massaggia e gira la ricciola per farla insaporire in maniera uniforme, copri e lascia marinare in frigorifero per circa un’ora.
 

ROMBO AL FORNO (4 porzioni)

 
 
• 1 rombo da 800 g già pulito e privato della pelle dal pescivendolo
• 400 g di patate
• 100 g di pomodori ciliegini
• 2 spicchi d'aglio
• vino bianco secco qb
• finocchietto
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Come preparare il Rombo al forno


Per preparare il rombo al forno per prima cosa sbuccia le patate e affettale sottilmente, Immergila a poco a poco in una ciotola contenente acqua fredda. Sbollentale in acqua bollente salata per un paio di minuti.
Sciaqua il rombo sotto l'acqua corrente, tamponalo con carta da cucina e ponilo all'interno di una teglia.Disponi le fettine di patate direttamente sul rombo, tagliate i pomodorini a metà e adagiali all'interno della pirofila, aggiungi l'aglio schiacciato e irrora con l'olio extravergine di oliva.Aggiungi sale e pepe e unisci il finocchietto.
Cuoci nel forno già caldo a 180° per 10 minuti, unisci poco vino bianco e continua la cottura per altri 15 minuti. Fai dorare le patate sotto al grill per 3-4 minuti, sforna e servi il rombo.